Locomotive elettriche E636 e E645

La ferroviaria italiana era, e per molti aspetti è ancora caratterizzata da forti vincoli infrastrutturali: numerose sono le linee di montagna, con forti pendenze, raggi di curvatura stretti e sagome limite ridotte. Inoltre, specie prima della ricostruzione post-bellica, erano moltissimi i tratti armati con rotaie leggere.

La progettazione delle locomotive non poteva non tenere conto di questi aspetti: servivano mezzi potenti, con basso peso assiale, ma con un rodiggio sufficientemente elastico da non aggredire l'armamento. Le locomotive articolate del gruppo E636, progettate alla fine degli anni Trenta, furono probabilmente le prime a centrare tutti e tre questi obiettivi. A La Spezia era presente la E636.265, locomotiva in asset storico assegnata al deposito di S. Stefano di Magra.

La E636.265, con la caratteristica cabina poliedrica; si nota anche la struttura articolata della cassa, con il mantice a metà locomotiva.

Il progetto delle E636, risalente alla fine degli anni Trenta, era talmente ben riuscito che queste locomotive vennero prodotte fino agli anni Sessanta. Come si vede, la 265 risale al 1961. La marcatura 21/65 si riferisce al rapporto di trasmissione.

Le E645 nacquero negli anni Cinquanta come versione potenziata delle E636, con l'obiettivo di rimpiazzare gradualmente le vecchie E428. Riprendevano in toto l'impostazione meccanica delle E636, ma i motori di trazione passavano da sei a dodici, per una potenza oraria di 5800 cavalli. A La Spezia era presente un esemplare di prima serie, la E645.023, anch'essa proveniente da S. Stefano di Magra.

La E645.023 del 1959. Da notare la cabina poliedrica simile a quella delle E636, una caratteristica delle E645 di prima serie. Interessante il fregio frontale pentagonale anch'esso presente solo sugli esemplari di prima serie. Le prese d'aria laterali risalgono invece ad un periodo successivo.

Dettaglio del complesso giunto sferico che articola le due semicasse ed il carrello centrale della E645.023.

Copyright © 1998-2013 Delta November