Locomotive elettriche E626

A completare il quadro non potevano mancare le E626, autentiche pietre miliari nella storia dell'elettrificazione ferroviaria italiana. Questo gruppo fu il primo progettato per il sistema a 3000V in corrente continua, e segna una netta cesura rispetto alle precedenti locomotive elettriche trifasi.

A rappresentarle al La Spezia c'erano la 294, perfettamente restaurata, e la 089, in condizioni di conservazione assai peggiori ma comunque interessante per la presenza delle prese d'aria originali.

Vista di tre quarti della E626.294.

Il banco della E626.294. Si vedono bene il rubinetto del moderabile, la leva del freno continuo, il maniglione di esclusione del reostato e combinazione motori, la leva di inversione marcia, la ripetizione segnali e il quadro di controllo dei circuiti.

La cabina alta tensione della E626.294. In alto a destra e sinistra si notano gli elementi in ghisa del reostato. In basso a sinistra i contattori.

La E626.089 mantiene ancora le prese d'aria originali.

Copyright © 1998-2013 Delta November